Mauro Pispoli
nasce a Firenze nel ‘56 «Sotto il segno dei pesci», frequenta l’istituto d’Arte di Porta Romana, diplomandosi in grafica pubblicitaria e, come «Il re che ama troppo» il proprio lavoro, inizia l’attività di art director presso varie agenzie tra Firenze e Milano. Nell’89 inizia «Un avventura» fondando il proprio studio e, «Strada facendo», realizza campagne in «Italia» e all’estero. «Sono sempre i sogni a dare forma al mondo» e così Mauro alterna la propria atti­vità di visual designer a quella d’artista: la sua opera è rivolta all’esplorazione dei miti contemporanei, e alla ricerca di un «Mondo migliore» attraverso l’uso e il lin­guaggio mutuato della cultura masmediale. L’«Anno che verrà» lo vedrà impegnato in questa «New frontiers» dove cercherà di vincere anche questa nuova scommessa, senza mai alzare «Bandiera bianca».

Visualizzazione di tutti i 13 risultati